Programma didattico

NaturalCounseling transpersonale. Il Corso muove le mosse da una breve descrizione della teoria psicoanalitica junghiana e arriva a descrivere il principio centrale della Psicologia transpersonale, secondo cui l’uomo non è semplicemente un’unità bio-psichica isolata dall’ambiente naturale in cui vive, ma un insieme aperto e collegato, nella sua realtà più intima, ad una cd. dimensione “coscienziale” riscoperta perfetta ogni volta che si recupera il contatto con la propria natura primordiale e spontanea. Il Counseling transpersonale, pur ritenendo che la “relazione” (con se stessi, con l’altro e con l’Infinito) sia la dinamica centrale intorno a cui ruota il percorso evolutivo della persona, recupera l’aspetto naturalmente spirituale dell’esistenza, senza tuttavia aderire ad un credo né ad una tradizione particolari. Si tratta, infatti, di un approccio sia teorico che esperienziale, al tempo stesso creativo e scientifico. In questo Corso, infatti, analizzeremo le Lezioni de Il Sentiero di Eva Pierrakos; gli elementi della Corenergetica; la Psicologia Integrale di Ken Wilber e gli elementi centrali della Psicosintesi di Roberto Assagioli, vivendo contemporaneamente esperienze di meditazione, camminate all’aperto, bagni di Gong e pratiche di respiro consapevole. Il Corso mira infine a fornire le nozioni base sulla conduzione di un colloquio di Counseling e le qualità della relazione fra counselor e cliente come descritte dall’approccio basato sulla persona di Carl Rogers (Psicologia Umanista).

Counseling degli Archetipi. In questo Corso analizzeremo la Teoria dei dodici Archetipi e l’Eroe dai Mille volti del Mitopsicologo J. Campbell. Test della Costellazione archetipale. Il Corso è basato sul testo di Barbara Bedini L’ArtCounseling dell’Amore.

Teorie e tecniche di conduzione dei gruppi. Questo corso è dedicato all’apprendimento psicopedagogico del lavoro con i gruppi; alla conoscenza teorica dello strumento “gruppo” e all’acquisizione delle capacità di analisi dei fenomeni e delle dinamiche gruppali, basato, fra gli altri, sul testo L’Arte dell’ascolto di E. Fromm e sulle lezioni di Psicologia di gruppo di Salvatore Gallo, psicologo e psicoterapeuta di gruppo.

Il Viaggio dell’Eroe – Sceneggiatura. Il Corso analizza dal punto di vista teorico-esperienziale “Il Viaggio dell’Eroe” di C. Vogler ed il Metodo di Scritturaterapia dello psicoterapeuta gestaltista E. Polster e dello psicologo psicoterapeuta Andrea Bocconi, autore del saggio “Raccontare il Viaggio”.

ArtCounseling, Artiterapie e Olocinema (Cinema Olistico, quest’anno dedicato al tema Il Viaggio Sacro dentro e fuori). Elementi di Teatro-danza del TanzTheatre di Pina Baush; Elementi di Teatro-Danza dell’Odin Theater di Eugenio Barba; Elementi di Danzaterapia. In questo corso saranno proposti spezzoni di spettacoli di Teatro-danza e Cinema d’Arte al fine di facilitare un contatto emozionale tra spettatori e spettacolo, grazie al quale gli allievi potranno far propria l’opera d’arte e filtrare il valore trasformativo che essa offre allo scopo di diventare più coscienti di se stessi e dello “spettacolo” da essi interpretato più o meno consapevolmente nella vita. La fotografia è una tipica arte che si rivolge all’esterno, dove c’è una separazione tra soggetto ed oggetto e in cui l’attenzione viene portata verso l’esterno.  I percorsi di consapevolezza, invece, come la meditazione, sono arti dell’interiore, in cui il soggetto, l’oggetto osservato e la consapevolezza che osserva si fondono. Questo Corso mira quindi a stabilire un “ponte” che rende la fotografia una “via” dove l’interiore e l’esteriore si uniscono.Elementi di Fotografia come autoritratto del Sé; Elementi di Regia; Elementi di Videoterapia; Elementi di Cinematerapia. Il Corso tratterà il concetto di film come specchio di vita; la questione del punto di vista del personaggio e le possibilità di utilizzo dell’immagine audiovisiva come via per accedere al proprio mondo interiore. Il CinemaCounseling secondo il metodo Olocinema si avvale dell’effetto evocativo, simbolico ed allegorico delle immagini filmiche per comporre ed elaborare le emozioni in processi complessi che hanno la finalità di stimolare negli allievi nuove consapevolezze, nuove possibilità di vivere nel mondo e nuovi modi di vedere “se stessa”.

Meditazione Poetica. La Meditazione non è stare seduti a gambe incrociate, sforzandosi di non avere pensieri. Non è neanche un modo per rilassarsi, per calmare lo stress o per sentirsi facilmente più sereni. La Meditazione è l’Arte di incontrare se stessi, entrando in profondità dentro gli infiniti canali che ci attraversano, di cui ce n’è uno capace di regalarci sensazioni sublimi e gorghi di inesauribile energia. Bisogna essere Guerrieri luminosi, però, per riuscire a trovare proprio quello, perché lungo la Via incontreremo anche draghi, ostacoli e illusioni su cui occorre avere la meglio, se vogliamo proseguire spediti e ogni volta più leggeri. Nella Meditazione poetica, la Via del Risveglio dell’Artista Interiore che unisce l’Arte dell’Ascolto di sé con la danza, l’arte e la poesia, viene dato ampio spazio anche al contatto con la Natura, che incarna il Mistero senza veli dell’Unità fra Creatore, Creatura e Creazione.

Sarà parte integrante del Corso un excursus sui principali stili di Meditazione proposti da diverse tradizioni (Buddista, Zen, Sufi, Sick, Esicasta, Universale, Mindfulness), allo scopo di offrire agli allievi la capacità di coglierne i tratti essenziali per meglio comprendere il tipo di personalità con cui il counselor entrerà di volta in volta in contatto.

Floriterapia dell’Anima. Il Corso mira fornire elementi di Floriterapia di E. Bach in un’ottica di supporto a percorsi di Counseling (e quindi a malesseri o percorsi evolutivi di natura psico-spirituale). In particolare, nel Corso saranno illustrati i principi base della Floriterapia, i principali metodi di scelta del rimedio, e il loro utilizzo nell’ambito di percorsi evolutivi e di crescita personale.

Bioenergetica e Corenergetica. Il Corso prende le mosse dalle letture dei libri di Alexander Lowen, fondatore dell’Analisi Bioenergetica, e dalla sperimentazione dei principali esercizi di Bioenergetica finalizzati a favorire il grounding, l’autoregolazione emozionale, la respirazione e il riequilibrio del libero fluire dell’energia vitale. Saranno poi incluse la teoria e le pratiche di Meditazione comprese nell’approccio corenergetico. Core significa ‘nucleo’ e rappresenta il nucleo profondo dell’essere umano, fonte di energia vitale e di coscienza. Nel corso gli allievi avranno l’occasione di sperimentare nel corpo e col corpo le tre principali tesi espresse nel libro di John Pierrakos, medico psicoterapeuta fondatore di questo approccio evolutivo psicologico e spirituale: “La prima è che l’essere umano è un’unità psicosomatica. La seconda è che il principio della guarigione è da ricercarsi del tutto in noi stessi e non in qualche agente esterno… La terza è che l’intera esistenza costituisce un’unità che si muove verso l’evoluzione creativa, sia del tutto che delle singole innumerevoli componenti.” Il pensiero e gli esercizi proposti da Pierrakos mostrano il collegamento dell’individuo con il campo più vasto dell’universo e ricordano all’essere umano che la sua vera natura è il centro di coscienza, temporaneamente ricoperto dalla molteplicità delle subpersonalità (come intese in Psicosintesi), dalla corazza e dalle sovrastrutture dell’ego.

ArtGestalt. Il Corso nasce con l’obiettivo di evidenziare e chiarire i punti di contatto fra l’ArtGestalt di Fritz Pearls e la Psicomagia di Alejandro Jodorowsky, e il filo diretto che unisce da sempre atto creativo, atto poetico e atto sciamanico.

Costellazioni Familiari e Mediazione Familiare. Il Corso, teorico-esperenziale, mira a fornire gli elementi base del Counseling Sistemico e delle Costellazioni familiari spirituali secondo l’approccio dello psicoterapeuta Bert Hellinger  e della trainer Alba Sali, autrice dei saggi “Figli che amano troppo” e “Dall’Abbandono all’Abbondanza“.

Etica e Deontologia. Coerentemente con la normativa vigente a livello europeo, il Corso è basato sullo studio dei principi etici vigenti in materia di Counseling e sul Codice deontologico adottato dalla Associazione di Categoria professionale SIAF Italia. II Codice Deontologico ha lo scopo di precisare le norme etiche a cui i soci professionisti di SIAF Italia devono attenersi nell’esercizio della professione. Oltre ad essere uno strumento di tutela e di trasparenza dell’Associazione Professionale SIAF Italia, rappresenta al tempo stesso un insieme di indicatori di autoregolamentazione, di identificazione e di appartenenza, per ciascun socio ad essa iscritto.