Uomo, conosci te stesso! … Ma cosa voleva dire in realtà l’Oracolo di Delfi?

Il Fiore del Sé, la nostra essenza divina, sboccia in tutta la sua inimmaginabile bellezza non appena chiariti e dissolti i conflitti dell’Io: solo allora Amore e Psiche potranno restare uniti ed amarsi in eterno.

Tutto questo gran parlare di spiritualità, quando ancora manca la risoluzione delle dinamiche psichiche di base – ad esempio quella coi propri genitori e col proprio albero genealogico – è uno dei modi più narcisisti e seduttivi che l'”avversario” ha di tenerti lontano dalla tua Realizzazione e dalla tua Gioia, e di trasformarti così in un mostro alieno a se stesso, cioè incosciente e velatamente presuntuoso.

Presumere infatti di essere persone spirituali bypassando tutto o parte del lavoro psichico è illusorio come lo è illudersi di poter costruire un bel palazzo iniziando dal tetto. Se non vuoi esser trasformato in mostro anche tu, datti da fare!

La Responsabilità della tua vita è solo Tua! La Gioia di vivere è già dentro di te, basta ricontattarla…